lunedì 31 agosto 2009

Io Lavoro, Tu Lavori, Egli?

Come qualche milione di italiani, oggi anch'io ho ripreso a lavorare.
E' incredibile come quattrocentottanta minuti possano far dimenticare un mese e mezzo di vacanza. Il 19/07 alle 17:01 mi chiedevo come avrei fatto a non annoiarmi per tutto quel tempo e quasi anelavo una chiamata urgente.
Ora mi domando quante ore mancano al weekend.
Non amo il mio lavoro, si capisce? E' decisamente il ruolo che non fa per me.
Dopo quasi due anni non riesco ancora farmi piacere il ruolo di capo. Coordinatore, preferisco definirmi io. Una figura costantemente fra l'incudine degli operai e il martello della dirigenza. Parlare e muoversi sul filo del rasoio. Spero non siano tutti così i lavori.
Quando lavoravo per il servizio tecnico era diverso: i problemi erano solo le macchine e i materiali.
Vorrei tornare indietro ma temo di essere poi messo da parte e dimenticato.
Vorrei cambiare lavoro ma il periodo è tutt'altro che propizio.
Vorrei essere diverso, più intraprendente e meno timoroso.
Uff! Va beh.
Sic est.

Buona Notte.

2 commenti:

Fra ha detto...

Buongiorno! Sono tornata pure io...per fortuna al lavoro ancora no e credo mi prenderò ancora questa prima settimana.
Anche io ogni tanto vorrei cambiare lavoro e penso di rimettermi a studiare e cambiare strada, ma, nel mio caso almeno, è un pensiero troppo azzardato!
A presto

Roby ha detto...

Ciao Fra! Bentornata!